IT EN
CORPORATE

Inside in Action, come cambia la comunicazione d’impresa.

Un evento che è non solo una rappresentazione dei nuovi standard a cui fare riferimento per comunicare prodotti e aziende, ma l’opportunità per riflettere con Raphaël Prati, Biesse Group Marketing & Communications Director, cosa tutto questo significhi o potrà comportare.

Durante il lockdown abbiamo creato una “rubrica” di webinar definita “Tech Talk” con cui abbiamo affrontato tematiche trasversali e continuare a dare, attraverso i nostri canali digitali, contenuti interessanti non sempre e non solo specifici per il nostro mondo. Sono state coinvolte diverse persone della nostra azienda e abbiamo capito che era una strada importante, che poteva essere l’inizio di qualcosa di diverso, forse anche una riflessione profonda sul come comunicare noi stessi, i nostri prodotti, la nostra azienda. Ed è da qui che la prima idea “Inside in action” è nata…”.
Inizia così la nostra intervista a Raphaël Prati, che abbiamo incontrato il 20 ottobre a Pesaro, cercando anche noi di trovare un modo diverso per scrivere di questo grande evento che ha permesso al gruppo di Pesaro di raccontarsi con eventi e storie digitali e live.

“L’esperienza dei primi mesi dell’anno ha lasciato un segno indelebile nei parametri della comunicazione di Biesse, nelle attività legate alle fiere, nella ricerca di alternative alle centinaia di visite che ricevevamo a Pesaro e nelle nostre filiali da ogni parte del mondo. Così come le versioni digitali dei quotidiani sono complementari alla copia in edicola senza sostituirla, noi abbiamo verificato quanto i nuovi approcci che abbiamo progressivamente potenziato negli ultimi anni – e soprattutto negli ultimi mesi – fossero di grande supporto, arrivando anche a ridefinire il concetto di qualità della comunicazione.
Ogni anno, mediamente, avevamo una cinquantina di fiere in calendario e diverse migliaia di persone in visita, oltre alle circa quattromila che prendevano parte ai nostri “Inside Biesse” di ottobre. Una massa di contatti, un patrimonio di incontri e di relazioni che si dovrà purtroppo confrontare ancora con limiti, restrizioni, difficoltà ma anche – più banalmente – con costi e tempi… ci siamo trovati catapultati in un cambiamento culturale, di approccio a livello globale.
A partire proprio dall’interno dell’impresa, dalla decisione quasi immediata di pensare alla salute delle persone e di adottare lo smart working per migliaia di persone dall’oggi al domani, un cambiamento che ha potuto verificarsi perché c’erano una struttura e un’intelligenza informatica strutturate, perché tutti erano dotati di un portatile o di un tablet. Anche noi abbiamo cambiato modo di comunicare, di lavorare insieme, con risultati che non immaginavamo. Senza tralasciare i vantaggi che questo tipo di relazione ha per le singole persone quando si passa dal telelavoro, cioè dal fare le stesse cose di prima in un modo analogo, allo smart working, riorganizzando tempi e attività per riconoscere più valore alle persone, la loro responsabilità.
Ebbene, come trasferire questa esperienza diretta nel nostro rapporto con l’esterno? Anche nelle settimane più difficili abbiamo avuto moltissime richieste di contatto, di informazioni, di progetti che ci hanno fatto comprendere innanzitutto che il mercato non era scomparso, che la necessità di conoscere e vedere nuove soluzioni era sempre forte. Abbiamo compreso subito che avremmo dovuto amplificare e arricchire gli strumenti digitali a cui già ricorrevamo, scoprendo che per certe attività – come, ad esempio, l’acquisto di una bordatrice – si trattava di modalità assolutamente sufficienti, con le quali dare tutte le informazioni necessari e arrivare all’ordine”.

Leggi l'intervista completa su Xylon.it

Copyright Biesse Group | CF e P.IVA IT 00113220412 Reg. Imp. Pesaro Urbino Nr. 1682 | Cap. Soc. € 27.393.042 i.v | Privacy Policy | Gestione Cookie | Condizioni d'uso | Web agency Websolute Websolute
Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento ai sensi dell’Art. 2497-bis c.c. da parte di Bi.fin Srl con sede in Pesaro, iscritta n. 01235440417 Reg. Imprese.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info