IT EN
CORPORATE

Approvato il progetto di Bilancio 2021

Il Consiglio di Amministrazione di Biesse S.p.A. -società Mid Cap quotata al segmento Euronext STAR Milano- ha approvato durante la riunione tenutasi a Pesaro in data odierna la relazione finanziaria annuale contenente sia il Bilancio consolidato 2021 del Gruppo Biesse che il progetto di Bilancio di Biesse S.p.A. relativo all’esercizio chiusosi il 31.12.2021.

Quanto è avvenuto nell’ultimo trimestre dello scorso anno - commenta a margine del C.d.A. il C.F.O. di Gruppo Dr. P. La Tour – è la conferma del sentiment positivo che ha caratterizzato l’intero 2021. I risultati approvati oggi testimoniano come Biesse abbia beneficiato appieno della domanda mondiale di beni strumentali chiudendo il 2021 con volumi superiori a quelli del periodo pre-pandemia. Sebbene questo rappresenti di per sé una solida base di partenza, è quantomai necessario per il futuro adottare un profilo prudente; lo scenario internazionale è caratterizzato da imprevedibili avvenimenti in grado di minare i presupposti di una ripresa ancora fragile. In tale contesto le prospettive positive che ci riguardano vanno riequilibrate alla luce degli effetti derivanti dall’instabilità geopolitica internazionale. Dal punto di vista del business, il 2022 è iniziato in linea con gli ultimi mesi dell’anno precedente, ma il proseguo dell’esercizio in corso dovrà essere valutato alla luce del cambiamento della politica monetaria in America ed in Europa (rialzo dei tassi di interesse), così come sarà importante capire il destino degli incentivi economici a suo tempo approvati. Il portafoglio ordini di Gruppo a fine 2021 è sensibilmente aumentato rispetto agli anni precedenti, ma persistono -e non si vedono soluzioni a breve- le criticità per le spedizioni dei prodotti e le difficoltà ad ottenere un sourcing stabile. La dinamica dei costi legati alla logistica ed alla produzione rappresenta una concreta minaccia per la redditività, essendo impossibile evitare gli effetti negativi derivanti dagli incrementi annunciati per le principali materie prime, i trasporti e l’energia. Non potendo agire su tali fattori inflazionistici, per lo più esogeni al Gruppo, perseguiremo la ricerca dell’efficienza all’interno della nostra struttura. La strada che Biesse ha intrapreso è quella di completare l’evoluzione organizzativa e tecnologica in linea con le direttrici del Piano Industriale di Gruppo approvato lo scorso luglio. Continueremo a promuovere l’innovazione e la ricerca convinti che queste siano due caratteristiche strategiche ed imprescindibili per uno sviluppo sostenibile. La positiva situazione di cassa sarà un elemento importante per sostenere la nostra volontà di crescita organica e per linee esterne”.


• Ricavi netti consolidati 742,2 milioni di euro (+28,2% rispetto al 2020 e +5,1% rispetto al 2019)
• Valore Aggiunto 312,1 milioni di euro (+26,3% rispetto al 2020) incidenza 42,0% (42,7% nel 2020)
• EBITDA 79,7 milioni di euro (+42,3% rispetto al 2020) incidenza 10,7% (9,7% nel 2020)
• EBIT dopo eventi non ricorrenti 45,7 milioni di euro (6,2 milioni di euro nel 2020) incidenza 6,2% (1,1% nel 2020)
• Utile netto 34,2 milioni di euro (2,5 milioni di euro nel 2020) incidenza 4,6% - e.p.s. (utile netto per azione) 1,25 tax rate 15,6% (23,8% nel 2020)


Leggi l’intero comunicato stampa su http://www.biessegroup.com - area Investor Relations

SITI DI GRUPPO

Copyright Biesse Group | CF e P.IVA IT 00113220412 Reg. Imp. Pesaro Urbino Nr. 1682 | Cap. Soc. € 27.402.593 i.v | Privacy Policy | Gestione Cookie | Condizioni d'uso | Web agency Websolute Websolute
Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento ai sensi dell’Art. 2497-bis c.c. da parte di Bi.fin Srl con sede in Pesaro, iscritta n. 01235440417 Reg. Imprese.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info