IT EN
CORPORATE

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2014

Il Consiglio di Amministrazione di Biesse S.p.A. - società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana - ha approvato in data odierna la Relazione Consolidata del I° Trimestre 2014.
Nel periodo 1/1/14 – 31/3/14, il Gruppo Biesse ha realizzato:

  • Ricavi consolidati netti: 91,6 milioni di Euro (+8,6% rispetto allo stesso periodo 2013)
  • Valore aggiunto: 38,3 milioni di Euro (+12,8% rispetto allo stesso periodo 2013) incidenza sui ricavi 41,9% (40,3% nel 2013)
  • Margine operativo lordo (EBITDA): 7,4 milioni di Euro (+48,0% rispetto allo stesso periodo 2013) incidenza sui ricavi 8,1 (5,9% nel 2013)
  • Reddito operativo (EBIT): 3,9 milioni di Euro (1,5 milioni di Euro nello stesso periodo 2013) incidenza sui ricavi 4,3% (1,8% nel 2013)
  • Utile ante-imposte: 3,3 milioni di Euro (1,3 milioni di Euro nello stesso periodo 2013) incidenza sui ricavi 3,6% (1,5% nel 2013)
  • Utile netto: 1,6 milioni di Euro (0,3 milioni di Euro nello stesso periodo 2013) incidenza sui ricavi 1,7%

L’indebitamento netto di Gruppo al 31 Marzo 2014 è stato pari a 33,1 milioni di Euro, in incremento di 9,2 milioni di Euro rispetto al 31 Dicembre 2013, ma in forte contrazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-28,9 milioni di Euro). La migliorata redditività, in assenza di componenti straordinarie, ha parzialmente compensato lo stagionale assorbimento di cassa caratteristico del I° trimestre. Il capitale circolate netto cresce rispetto a Dicembre 2013 per effetto della prevista riduzione dei payables, a cui fa contraltare un ottimo andamento degli incassi; peraltro, il CCN al 31.3.2014 risulta ben 22,7 milioni di Euro inferiore ai livelli di Marzo 2013.

Ordini  

Alla vigilia della importante fiera di settore (legno) XYLEXPO - Milano 13/17 Maggio- l’andamento dell’entrata ordini di Gruppo è estremamente positivo con particolare riferimento al segmento “systems” che, durante i primi mesi del corrente anno, ha incamerato ordini per impianti di grandi dimensioni per circa 15 milioni di Euro. Tutto ciò testimonia la crescente reputazione dell’offerta Biesse verso i clienti più demanding di soluzioni ad elevato contenuto tecnologico. 
 
In linea con quanto riportato anche dalle principali associazioni di categoria (ACIMALL-UCIMU per l’Italia, VDMA per  la Germania) al 31 Marzo 2014 l’entrata ordini del Gruppo è stata superiore del 21,6% rispetto a quella rilevata alla fine  del primo trimestre 2013, e del 22% rispetto al 31 Marzo 2012. Questo sviluppo della domanda è rispecchiabile anche  nell’evoluzione del portafoglio ordini di Gruppo (83,5 milioni di Euro +7,4% rispetto a fine 2013). 
 

Breakdown geografico 

Il break down geografico dei ricavi consolidati indica al 10,8% la quota relativa al mercato domestico (12,1% nel primo  trimestre 2013 e 11,2% a fine Dicembre 2013). Nell’area B.R.I.C. (Brasile-Russia-India-Cina) il Gruppo Biesse realizza  complessivamente il 14,2% delle proprie vendite contro il 18,6% dell’analogo periodo dello scorso anno ed il 17,7% di fine Dicembre 2013. 
A fine Marzo 2014 questa è la ripartizione geografica del fatturato per macro-aree: 
  • Europa Occidentale 41,0% (39,2% nel IQ 2013) compreso Italia 
  • Europa Orientale 19,3% (17,2% nel IQ 2013) 
  • Nord America 15,1% (15,4% nel IQ 2013) 
  • Asia Pacifico 17,7% (17,5% nel IQ 2013) 
  • Resto del Mondo 6,9% (10,6% nel IQ 2013) 
“Siamo partiti con un primo quarter molto positivo, sia in termini di ricavi/redditività, che di ingresso ordini - ha commentato a margine del C.d.A. il Direttore Generale di Biesse Dr. Stefano Porcellini – e tutti gli indicatori interni e di settore in nostro possesso ci confortano sul raggiungimento dei nostri obiettivi 2014. In particolare, l’ottimo andamento degli ordini di marzo ed aprile – se confermato nei prossimi mesi – potrebbe suggerire un possibile leggero ritocco verso l’alto delle aspettative di crescita del Gruppo. Sul  fronte finanziario, prosegue il forte trend di riduzione dei tempi di incasso soprattutto grazie agli altissimi livelli di affidabilità / qualità raggiunti dai nostri prodotti/impianti nell’ultimo biennio. In merito alle aree  geografiche, vediamo in diminuzione i rischi su Turchia, cogliamo segnali di un possibile recupero della Russia (pur nell’incertezza della situazione), mentre più debole resta l’andamento del Sud-America. Molto  buona la domanda sugli altri mercati, con segnali di risveglio anche da Italia e Spagna”
 

SITI DI GRUPPO

Copyright Biesse Group | CF e P.IVA IT 00113220412 Reg. Imp. Pesaro Urbino Nr. 1682 | Cap. Soc. € 27.393.042 i.v | Privacy Policy | Web agency Websolute Websolute
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info